Auschwitz, dove si trova e come arrivare al campo di concentramento

23

Il campo di concentramento di Auschwitz è sicuramente uno dei luoghi più tristemente famosi della seconda guerra mondiale. Ma il campo concentramento Auschwitz dove si trova?

Il campo di concentramento di Auschwitz si trova in Polonia a circa 60km da Cracovia

L’ingresso al campo di concentramento è gratis e non sarà difficile raggiungere il campo anche in caso di viaggi non organizzati.

Come arrivare a Auschwitz

la città da cui vi consigliamo di raggiungerlo è Cracovia, città ben collegata da tutta italia con molte compagne lowcost. Una volta atterrati non sarà difficile raggiungere Auschwitz da Cracovia, potete scegliere tra treni o autobus.

Per raggiungere il campo in treno bisogna prendere la tratta
krakow(Cracovia)-oswiecim e una volta a oswiecim prendere la navetta per Auschwitz che dista circa 2 km dalla stazione.

Per raggiungere Auschwitz in bus ci sono varie alternative e online troverete tantissime agenzie che organizzano tour da Cracovia. Altrimenti ci sono i Autobus statali che partono dalla stazione centrale di Cracovia.

Come visitare Auschwitz

La visita al campo di concentramento di Auschwitz e al museo sono gratuite. Tuttavia ci sono vari tour guidati in varie lingue che partono ogni ora. Vi lascio al sito ufficiale per tutte le info e gli orari.

Orari apertura al pubblico di Auschwitz

  • dicembre, gennaio, febbraio: ore 8-15
  • marzo, novembre: ore 8-16
  • aprile, ottobre: ore 8-17
  • maggio, settembre: ore 8-18
  • giugno, luglio, agosto: ore 8-19

Quando visitare Auschwitz ?

Come avete letto il campo è aperto tutto l’anno, tuttavia ci teniamo a ricordarvi che in inverno nella zona di Cracovia non è difficile trovare temperature minime di -15/-20°. Vi consigliamo quindi di prendere precauzioni in merito.

Ci sono principalmente 2 mesi con un’ampia affluenza al campo di concentramento. Gennaio, durante il periodo della giornata della memoria, e ad Agosto. In questi mesi non è insolito dover fare un po’ di coda per visitare alcune zone del campo o del museo. Tuttavia rimane assolutamente fattibile.

Regolamento del Campo

Ci sono alcune regole, di buon senso, da seguire nel campo.

Le fotografie sono ammesse ovunque nel campo, sconsigliamo di fare selfie e foto che possano ridicolizzare il luogo. L’obiettivo del campo è proprio condividere gli orrori del luogo per far si che non si ripeta.

È possibile portare con se solo un piccolo zaino dove potete inserire poco più di un bottiglia d’acqua e se volete uno snack. Però ricordatevi che all’interno del campo non è possibile mangiare. Ci sono comunque zone dove è possibile fare una pausa ma non sono presenti ne bar ne ristoranti. C’è qualche chiosco o ristorante nella zona dei parcheggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.