Cosa vedere a Valencia

25

Valencia è conosciuta per la città delle arti e delle scienze con strutture futuristiche ma anche con tanta storia. Ecco cosa vedere a Valencia una città con un mix di tradizione e modernità. Dopo un importante crisi finanziaria la città è rinata grazie al turismo che ha portato Valencia ad essere la terza città più visitata della spagna dopo Barcellona e Madrid.

cosa vedere a Valencia e dintorni

La Città delle Arti e delle Scienze

 La Città delle Arti e delle Scienze
La Città delle Arti e delle Scienze

A Valencia troviamo La Città delle Arti e delle Scienze, un complesso architettonico disegnato da Santiaco Calatrava che ha voluto dare un aspetto futuristico e innovativo a questi edifici nati dove una volta passava il letto del fiume Turia. La struttura, di circa 350.000 metri quadrati, è divisa in 6 complessi:

  1. Palazzo delle Arti
  2. Umbracle
  3. Hemisfèric
  4. Museo della Scienza
  5. Parco oceanografico
  6. Agorà

Tutti i edifici sono visitabili e per visitarli tutti ci vogliono almeno 2 giorni e le strutture più visitate sono il Museo della scienza e il Parco oceanografico che vedremo meglio dopo.

  • Indirizzo: Av. del Professor López Piñero, 7, 46013 València
  • Costo: Il biglietto cumulativo per tutte le attrazioni costa 36,90
  • Orari: 10-21

Parco oceanografico di Valencia

Parco oceanografico di Valencia
Parco oceanografico di Valencia

Questo parco è il più visitato della città dalle famiglia. Si è uno dei parchi oceanografici più grandi d’Europa. In questo centro che funge anche da centro di ripopolamento e rilascio sono presenti oltre 7000 animali.

Una delle particolarità del parco è la possibilità di far dormire i bambini una notte nella sala degli acquari o anche di poter fare delle cene romantiche nel ristorante subacqueo.

  • Come arrivare: Con 1, 13, 14,15, 19, 35, 95 e 40 o in Auto parcheggiando nell’ampio parcheggio multi piano.
  • Costo: 30,70, ridotto €22,30 €
  • Orari: 10-20
  • Sito Web: www.oceanografic.org

Lonja de la Seda

 Lonja de la Seda
Lonja de la Seda

Nel centro storico di Valencia, proprio accanto al Mercato Centrale, troviamo la Lonja de la Seda un edificio storico costruito nel 1400 e dichiarato Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco nel 1996. Con i suoi oltre 2000 metri quadrati questo edificio serviva per scopi commerciali con particolare attenzione al commercio della Seta. Nonostante il suo scopo l’edificio sembra un castello con stanze decorate e pavimenti di marmo.

Mercado Central

Mercado Central
Mercado Central

l Mercado Central è un mercato pubblico nel centro di Valencia. In questo mercato, chiuso solo la domenica, troverete oltre 1000 bancarelle che vendono prodotti freschissimi tra cui pesce fresco che arriva direttamente dai pescherecci attraccati al porto. Il Mercato Centrale ha una struttura in metallo e vetro dal tocco gotico. Una cosa da vedere a Valencia se avete la possibilità di cucinare a casa o se volete un po’ di street food.

Cattedrale di Valencia

Cattedrale di Valencia
Cattedrale di Valencia

La cattedrale di Valencia è dedicata all’Assunzione di Maria. Questa cattedrale è la sede dell’arcidiocesi di Valencia e dal 1886. Accanto all’ingresso principale troverai un campanile chiamato Miguelete dove troverete una scala a chiocciola che conduce alla terrazza dove è possibile ammirare Valencia dall’alto.

  • Come arrivare: Indicazioni
  • Costo: 7€ compresa l’audioguida
  • Orari: 10-18

Municipio di Valencia

Salone di Cristallo
Salone di Cristallo

Nel centro di Valencia trovate il Municipio della città. La visita al municipio è gratuita e si potranno vedere alcune le stanze come il Salone di Cristallo e il balcone sulla Piazza dell’Ayuntamiento. Il Salone di Cristallo del Palazzo viene usato per ricevimenti ufficiali e per cerimonie. In passato è stata utilizzata come sala da ballo con un atmosfera elegante e signorile.

Affianco al municipio troviamo anche il Museo Storico Municipale di Valencia. Si puà visitare dalle 9 alle 14 e il biglietto costa 2€

Parc Gulliver

Parc Gulliver
Parc Gulliver

Questa parte dei giardini fa parte del parco che attraversa l’intera città. Qui potete trovare un opera di Gulliver lunga 70 metri e rappresenta il protagonista del racconto I viaggi Gulliver. Sopra a questa struttura è possibile salire grazie a vari accessi e scivoli ottimi per far divertire i bambini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.