Le Cicladi chiamate così per la loro disposizione a cerchio intorno a Delo, sono un gruppo di isole greche nel Mar Egeo, a Sud dell’Attica e dell’Eubea.

Spiagge imperdibili alle isole Cicladi

Personalmente AMO il mare, tanto che vi trascorrerei ogni periodo dell’anno, per questo motivo non posso non elencarvi tutte le spiagge più belle e caratteristiche dove potersi abbronzare e ammirarne i paesaggi.

Milos, spiaggia Sarakiniko

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

Tipico di queste spiagge è il paesaggio dall’aspetto lunare, creato dalle rocce calcaree bianche, e dalla forma ondulata e sinuosa, perché modellate per millenni dal vento e dal mare. L’assenza di vegetazione rende ancora più surreale questo scenario, dove spicca con il colore azzurro brillante del mare. Tuffarsi da queste scogliere è un’esperienza indimenticabile! Il panorama è davvero unico, tanto da rendere Sarakiniko la spiaggia più fotografata di tutto il Mar Egeo.

Ios, spiaggia di Manganari

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

Si tratta di una baia divisa in 5 spiagge , ognuna diversa dall’altra. Questa spiaggia è una delle più amate dei social network, che la preferiscono per la sua fantastica posizione, leggermente isolata dalle zone più turistiche, per il suo paesaggio da sogno, per i colori del mare smeraldo e la sabbia dorata. La spiaggia di Manganari è molto ben attrezzata, estremamente pulita e tranquilla, adatta ad una vacanza in famiglia o in coppia.

Andros, spiaggia di Vitali

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

L’Isola di Andros è la più settentrionale dell’arcipelago delle Cicladi. La sua conformazione montagnosa regala spettacolari scogliere e spiagge rocciose, che si alternano ad aree di sabbia fine. Molte spiagge non sono facilmente raggiungibili, poichè le strade non sono asfaltate. Per tale motivo, sono poco affollate anche in alta stagione: insomma, le spiagge perfette per una vacanza all’insegna della natura.

Kokkini Paralia la Spiaggia Rossa, Santorini

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

Famosa per i suoi stupefacenti contrasti cromatici, dove il colore predominante è il rosso, la spiaggia in questione, è soprannominata anche Red Beach. Rosso è il colore delle rocce che si stagliano alle spalle della spiaggia, creando un colpo d’occhio davvero impressionante,così come la striscia di sabbia che si intravede dallo splendido mare dalle tinte blu e smeraldo. Caratteristica è la vista dalla scogliera delle calette laterali.

La spiaggia di Firiplaka sull’Isola di Milos

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi
Beautiful Scenic Beaches Of Greek Island,Milos Island.

Questa spiaggia ha la fama di essere tra le più tranquille del mar Egeo. Qui si specchiano nelle acque trasparenti, scogliere di roccia vulcanica di svariati colori : gialle, rosse, azzurre e verdi. Passeggiandovi inoltre, troverete sculture di stone balancing che la rendono davvero suggestiva.

Folegandros, spiaggia Agios Nikolaos

Sorge un’isola delle Cicladi meridionaliFolegandros, raggiungibile con un taxi boat o camminando su un sentiero sterrato, è molto alla moda. Le maggiori attrazioni di questa spiaggia, fatta di sabbia e sassolini, sono la pittoresca chiesetta di San Nicolò, che le da il nome, e la taverna Papalagi, dove potrai gustare specialità locali con una vista mozzafiato.

Mykonos, spiaggia di Kalafatis

Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

Sempre piuttosto ventoso, ma considerato un paradiso per gli amanti del windsurf, poichè il mare è calmo solo raramente. È tra le mete preferite per gli amanti delle comodità, grazie a lidi attrezzati con lettini, sdraio e baldacchini posti sulla battigia.
Fuori stagione, troverete barchette di pescatori colorate e tirate in secca sulla riva. Questi scorci, insieme alle casette bianche nello stile di Mykonos, rendono Kalafatis un vero panorama pittoresco.

Un po’ di cultura greca..

Risalente al VI secolo a.C., il Tempio di Demetra ha intatte colonne ioniche che formano un edificio a pianta quadrata e i resti delimitano bene la struttura.

Oltre alla spiaggia, Ios conserva un centro davvero carastteristico, costituito dalla Chora, uno splendido anfiteatro di abitazioni bianchissime a forma di cubo posizionate su una collina, insieme a molteplici chiesette che risalgono fino alla sommità. La Chora si presenta con la Cattedrale, un edificio bianco con le cupole azzurre, visitabile per la maggior parte delle volte solo dall’esterno.

Tra gli strettissimi vicoli si trovano locali ristoranti in ogni angolo. La sera si trasforma in una vivacissima festa che in estate dura fino all’alba.

Ios, Chora Le spiagge più belle delle Isole Cicladi

Curiosità

L’arcipelago è composto da circa 220 isole,ma originariamente erano solo 12: Ceo, Citno, Serfanto, Milo, Sifno, Cimolo, Paro, Nasso, Siro, Micono, Tino e Andro. A queste Artemidoro di Efeso inoltre, dopo ad averne aggiunte 3, le suddivise distinse due gruppi di Cicladi, uno a Nord e uno a Sud.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.