Vaccinazione per la Thailandia

14

La Thailandia è un paese considerato sicuro dal punto di vista sanitario, I rischi di contrarre malattia infettive sono limitate.

Vaccini in Thailandia

Gli italiani che vogliono viaggiare in Thailandia non sono obbligati a effettuare nessun tipo di vaccinazione. In ogni caso può essere prudente consultare il proprio medico in caso di patologie particolari in modo di avere un parere medico.

L’unico caso in cui serve il vaccino è se avete transitato più di 12 ore in un paese dove c’è il rischio di febbre gialla. In quel caso si è obbligati a dimostrare che si è effettuato il vaccino contro la febbre gialla. Questo comunque vale per pochissimi paesi al mondo.

In Thailandia è presente la malaria ma è stata debellata in quasi tutto il paese. Nelle città e nei luoghi turistici è estremamente rara se non nulla. Se invece vi allontanate dai luoghi turistici e fate lunghe escursioni nelle foreste è consigliata fare un profilassi antimalarica.

Intossicazione alimentare Thailandia

Non è raro che alcuni turisti che si recano in Thailandia si prendano un’intossicazione alimentare a causa di cibi mangiati in luoghi visivamente non sicuri. Come banchetti per strada. Non tutti quelli che vendono street food sono di bassa qualità ma se si vuole consumare meglio scegliere qualche grande mercato e i banchetti “fissi” perché sono più controllati.

Per ridurre il rischio di intossicazioni alimentari oltre a stare attenti a cosa si mangia è consigliabile fare una cura di fermenti lattici nella settimana prima della vacanza e nei giorni di vacanza. Potete tranquillamente chiede informazioni in qualsiasi farmacia.

Epatite

In Thailandia è presente sia l’epatite A che l’epatite B. Esistono i vaccini per queste patologie ma il buonsenso è sempre il metodo migliore per prevenire queste malattie.

L’epatite A può essere contratta con cibo o bevande inquinate. Bevete sempre acqua in bottiglie di plastica.

L’epatite B viene trasmessa tramite rapporti sessuali non protetti o con aghi o strumenti medici infetti. Questo vale anche per i tatuaggi. Se intendete fare un tatuaggio in Thailandia affidatevi a un professionista.

AIDS

Come per l’epatite B le principali cause della trasmissione di AIDS sono i rapporti sessuali non protetti o con aghi o strumenti medici infetti. Prendete quindi le solite precauzioni in medito.

L’AIDS può essere anche trasmessa da punture di zanzara anche se in modo molto più raro. Tuttavia usare spray contro le zanzare è consigliato anche per evitare inutili fastidi di semplici punture

Assicurazione di Viaggio

Come ogni viaggio internazionale è consigliato stipulare una polizza assicurativa di viaggio che includa il rimpatrio, o il trasferimento, d’emergenza.

Extra

Come sempre vi lasciamo al sito ufficiale della Farnesina per avere info più dettagliate e aggiornate in ogni momento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.