Golden Gai – Tokyo

338

Se sei un amante della cultura orientale e hai intenzione di effettuare un viaggio in Giappone, devi mettere in preventivo di fare una tappa a Golden Gai, la cosiddetta Via Dorata, a Tokyo.

Questo quartiere è nato dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, negli anni Cinquanta, e si è caratterizzato immediatamente per il fervore della vita notturna. Infatti, la zona vicina alla stazione di Shinjuku si è popolata in questi anni di diversi locali notturni che sono stati la meta preferita di scrittori, poeti, personaggi di cultura e dello spettacolo.

Oggi lo scenario di Golden Gai a Tokyo è leggermente cambiato in quanto oggi questo quartiere è diventato luogo di incontro e di raduno dei giovani, anche grazie all’enorme offerta di locali caratteristici presenti nelle stradine e nei vicoletti. Camminando nel quartiere, infatti, ti accorgerai che ne sono presenti oltre 200, alcuni che permettono ad appena 4 persone di sedersi all’interno.

Golden Gai
Golden Gai

Guida Golden Gai

  • Orario: Il Golden Gai è aperto 24h su 24h,ma la maggior parte dei locali aprono attorno alle 19 e restano aperti fino all’alba.
  • Giorno di chiusura: Solitamente i locali sono chiusi la domenica sera.
  • Come raggiungerlo:  Stazione JR di Shinjuku uscita est, in 5 minuti seguendo i tanti cartelli raggiungerete le piccole vie del Golden Gai.

Cosa fare al Golden Gai Tokyo

Possiamo sicuramente dirti che avrai solo l’imbarazzo della scelta in quanto l’offerta è veramente ampia e variegata. La maggior parte sono di piccolissime dimensioni e quindi poco si adattano a gruppi numerosi di visitatori.

Ti consigliamo di valutare con attenzione le differenti proposte da parte di bar e locali. Alcuni di questi possono prevedere una tassa per entrare, una sorta di pagamento per la sedia che si occupa, che in alcuni casi può essere compresa tra 500 e 1000 Yen, mentre altri possono prevedere un ingresso completamente libero.

In questi locali potete fare una degustazione di bevande tipiche giapponesi come ad esempio lo yamazaki, un whisky giapponese particolarmente alcolico ma molto gustoso, o andare in locali davvero minuscoli dove potrai assaggiare insolite specialità locali.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.